Cosa sono i tarocchi di Marsiglia?

Tarocchi di Marsiglia: scopriamoli da vicino

Tra i mazzi di carte più adoperati in assoluto per i consulti di cartomanzia troviamo proprio i Tarocchi di Marsiglia. Sono costituiti da 78 carte, chiamate lame o Arcani, divise in 56 Arcani Minori e 22 Arcani Maggiori.

L’origine di questi tarocchi, seppur siano provenienti da Marsiglia (il primo produttore di queste carte era originario proprio di qui) è veramente molto discussa. Alcuni affermano con certezza che siano nati in Italia, altri invece ritengono che la loro origine sia egiziana, altri ancora sostengono che siano stati lasciati in eredità dai Catari.

Il numero 78 di queste carte non è stato scelto a caso, ma risponde a specifiche corrispondenze simboliche in analogia col pensiero rinascimentale. Di fatto, il numero 78 rappresenta un circuito completo così come i 12 mesi dell’anno.

I 22 Arcani Maggiori raffigurano grandi personaggi, attività, virtù, situazioni umane, ed ogni carta è contraddistinta da numeri romani sempre progressivi da I al XXI; tranne una, il Matto che non ha numero.

 I 56 Arcani Minori sono suddivisi in 4 gruppi di 14 carte ognuno dei quali si caratterizza di 4 semi: Denari, Coppe, Bastoni e Spade. Questa suddivisione rappresenta in realtà i 4 elementi: terra, acqua, fuoco e aria ed in base alle antiche filosofie si tratta di energie su cui si basa la vita dell’universo, ma anche gli aspetti di ogni individuo (sensazioni, emozioni, energia e pensiero).

L’abilità nella lettura dei Tarocchi di Marsiglia sta’ proprio nel comprendere il significato di ogni carta, articolando ed estrapolando da esse delle frasi. L’interpretazione di queste frasi non è affatto un’impresa semplice ed alla portata di tutti.

Inoltre nell’interpretazione dei tarocchi di Marsiglia vi è la cosiddetta legge della duplicità che si configura nelle rispettive carte doppie. Grazie al pensiero analogico ed alla lunga preparazione delle cartomanti sarà quindi possibile eseguire un’interpretazione sempre corretta e veritiera di ciascuna carta.